Robot contadino vecchio di tre anni

Il robot contadino addetto alla raccolta dei pomodoriLeggo sull’Ansa del 3 aprile la notizia relativa all’automa contadino in grado di raccogliere frutti selezionandone i più maturi. Peccato che la notizia sia vecchia di almeno tre anni. Infatti la presentazione dello studio risale al settembre del 2005!

Dice testualmente il tek:” Il robot, il cui funzionamento automatizzato non richiede il minimo intervento umano, è formato da una batteria (1,7 per 2,2 metri) di speciali luci 'Led' (diodo a emissione luminosa) montata su un carrello che si muove lungo la serra, fermandosi ogni 20 centimetri per scattare un'istantanea dei frutti: il computer interno analizza in tempo reale l'immagine, riconoscendo in base al colore le fragole mature e raccogliendole mediante un braccio meccanico. La macchina preleva solamente le fragole mature almeno all'80%, con una velocità media di 12 secondi per ogni frutto. Dopo una fase sperimentale di tre anni, se i risultati saranno positivi il prototipo sarà lanciato sul mercato.

"Ci sono ancora diversi aspetti da migliorare, tra tutti la velocità - dichiara un responsabile del team di sviluppo - ma siamo fiduciosi che presto possa arrivare il giorno in cui un contadino potrà svegliarsi e trovare il raccolto".

E’ tutto vero ma vecchio. Vecchissimo!
Se volete e siete curiosi ci sono i video relativi al funzionamento dei robot raccoglitori e non solo di fragole, sul sito della facoltà di agraria dell’Università di Okayama.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: