I romanisti hanno Totti, noi abbiamo Tozzi


Alcuni lo vedono, e si toccano. Altri lo incontrano e lo venerano in quanto unico personaggio televisivo che fa informazione ambientale sul piccolo schermo. Divide le opinioni Mario Tozzi, che fra catastrofi, eruzioni e terremoti, ha cominciato sabato scorso la nuova serie di “Gaia, il pianeta che vive”. La fortunata trasmissione, giunta ormai alla sesta edizione, sarà in prima serata il sabato sera (ore 21:15) sempre su Rai3.
Quest’anno pare che il Giappone sarà la location più esplorata dalla troupe di Tozzi. Prossimo sabato dedicato ai terremoti, e il seguente ai virus e all’evoluzione della vita.
Insomma, in bocca al lupo al martelluto Tozzi (nel senso che ha fatto del martello da geologo la sua cifra distintiva), con un’unica richiesta: abbassa il ritmo del montaggio che fa venire mal di testa!

Info:
Per i fedelissimi di Gaia consiglio anche il forum della trasmissione

  • shares
  • Mail