Film sottile con efficienza al 20%

Il solare macina record su record. Foto The Udall Legacy Bus Tour: Views from the RoadL'efficienza dei moduli solari a film sottile sta per superare il 20%. L'ultimo record nel settore è stato ottenuto dall'NREL (National Renewable Energy Laboratory) negli Stati Uniti, dove un modulo solare a film sottile ha raggiunto il 19,9% di conversione in energia elettrica grazie a celle con diseleniuro di rame, indio e gallio (CIGS).

Questa tipologia di pannelli fa uso di uno strato estremamente sottile di materiale semiconduttore applicato a materiali economici quali vetro, fogli metallici flessibili o polimeri resistenti alle alte temperature. In questo modo è possibile ridurre il peso del modulo e può essere usato su numerose superfici, anche in architettura.

Alcuni moduli multicristallini hanno efficienze anche superiori, intorno al 20.3 %, tuttavia molti asseriscono che il futuro del solare sia a film sottile per il ridotto utilizzo di materiale e per la maggiore flessibilità di utilizzo; ora possiamo aggiungere anche una efficienza paragonabile alle più classiche cellule fotovoltaiche.

Via | NREL
Foto | The Udall Legacy Bus Tour: Views from the Road

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: