Costruiamo una poltrona da giardino ricoperta d'erba

Poltrona da Giardino I mobili da giardino in plastica vi hanno stufato? Se volete qualcosa di veramente ecologico, ecco alcuni consigli pratici per costruire una poltrona ricoperta di un soffice prato. Di poltrone da giardino in erba aveva già parlato Lumachina qualche tempo fa, ma in commercio non si trovano molto facilmente le forme di cartone per costruirle. Tempo fa provai a costruirne una, ma il risultato non fu dei migliori.

Una poltrona comoda per due persone potrebbe avere un ingombro di due metri per uno, poi ognuno può modificare le proporzioni come preferisce, a seconda delle necessità e delle costruzioni pre-esistenti nel giardino: muretti, scalini e dislivelli possono rappresentare un valido sostegno per parte della struttura. Ad ogni modo il modello più semplice (e duraturo) si costruisce con una rete metallica a maglie fitte (1 cm x 1 cm) applicata intorno a quindici sostegni in legno di dimensioni 1 x 6 x 50 (in cm) disposti come in figura nel terreno.

Riempiendo il tutto con un composto di terriccio, sabbia (o argilla espansa) e sassi in quantità equivalenti si può preparare il terreno ideale per il prato da mettere sopra. Personalmente consiglio di evitare le strisce di prato già pronte, preferendo una bella bustona da 5kg di prato a crescita controllata da seminare venduto nel solito Leroy Merlin. Con una decina di giorni il risultato è garantito: l'unico "problema" sarà mantenere il prato verde nei periodi più caldi e... l'impossibilità di sedersi quando piove. Fate attenzione alla gramigna e alle varie piante che nel corso del tempo, si insedieranno sulla vostra poltrona con i semi portati dal vento.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: