Barattare oggetti, on line e dal vero

baratto on line con zerorelativo e dal vivo con rifiuto con affetto

Zerorelativo è un sito di baratti on line dove è facilissimo offrire le proprie cose e scambiarle con quelle di cui altri utenti si vogliono disfare. Ne avevamo parlato l'anno scorso e oggi abbiamo incontrato di nuovo i ragazzi che hanno resto possibile questo progetto dedicandovi buona parte del loro tempo libero, molte energie e anche qualche soldo.

Barattare le cose, invece di buttarle via, riduce la velocità con cui i rifiuti arrivano in discarica. Se poi pensate che due persone otterranno qualcosa che vogliono, senza pagarla e senza farla produrre apposta, avrete un guadagno distribuito tra le persone e sul territorio, dovuto al minor consumo di risorse.

Questa settimana, invece di rilasciare riviste in bookcroosing, ho deciso di provare a portare qualche oggetto allo stando di Zerorelativo alla fiera Fa' la cosa giusta di Milano. Porto blocchetti per appunti di carta riciclata, un attrezzo che trasforma una valigia normale in un trolley, un tagliere, varie creme per il corpo mai aperte, una confezione di dado da brodo di pollo (che non uso, visto che a casa mia si cucina veg) e, udite udite... una vacca volante (solo per intenditori).

Nel cassonetto di "rifiuto con affetto", il progetto di scambio di oggetti usati attivo nell'isola veneziana della Giudecca, lascerò qualche vestito. (Di questi cassonetti vi parlerò la settimana prossima, datemi il tempo di fotografarli in modo decente e di finire di intervistare le ideatrici!). Se passate in fiera oggi o domani, portatevi dietro qualcosa che non vi serve e provate a fare un'offerta.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: