Neanche un verde in parlamento: ma il cocomero funziona?

Verdi Sinistra Arcobaleno elezioni politiche 2008Concluso lo spoglio delle schede elettorali, la Sinistra arcobaleno (SA) è diventata una forza extra-parlamentare. Di questo tutti ne parlano. Qui ci interessa di più il fatto che anche i Verdi - in quanto componenti della SA - rimangono fuori dal Parlamento, dove erano presenti dal 1987.

Perche' spariscono i Verdi dal Parlamento italiano?

La mia idea è che il voto verde si sia disperso per la scelta del Sole che ride di non essere un partito moderato. Una parte dei voti ambientalisti si sono così diretti verso il PD, che ha puntato molto sul cosiddetto "ambientalismo del fare". Parte delle battaglie ambientaliste sono state fatte proprie da Walter Veltroni.

Non si tratta però di cannibalismo: siamo semmai di fronte ad un caso di autoannientamento. Entrando nella SA, i Verdi hanno cercato di obbligare gli elettori ambientalisti ad ingurgitare il cocomero o saltare dalla finestra. Mi spiego. La Federazione dei Verdi sotto la guida di Pecoraro Scanio ha deciso di trasformarsi in cocomero: verde fuori e rossa dentro. Molti ambientalisti però sono moderati e non vedono fra i propri riferimenti valoriali l'eredità comunista. Proprio per questo dopo la virata a sinistra di Pecoraro Scanio, alcuni Verdi lasciarono la Federazione. Questa virata a sinistra - fatto ormai consolidato - ha impedito ai Verdi di collocarsi col PD.

C'è poi un altro aspetto: non dimentichiamoci che per 2 anni e mezzo l'Italia ha avuto un Verde come ministro dell'ambiente. Un'occasione unica per puntare sulle ferrovie, sulle energie alternative, sulla riduzione dei rifiuti. Vista l'emergenza rifiuti, da un verde mi sarei aspettato almeno un piano nazionale di riduzione degli imballaggi. E invece niente.

La linea di Pecoraro Scanio dopo la Caporetto di ieri appare comunque segnata: ''Per noi si tratta di una sconfitta evidente, oltre ogni previsione. L'astensione e la censura nell'informazione ci ha fortemente danneggiato. Come Verdi convocheremo un congresso straordinario per fare il punto della situazione. E' ovvio comunque che la Sinistra Arcobaleno non puo' e non deve naufragare''.

Niente ripensamenti politici, quindi. O mangi il cocomero, o salti dalla finestra.

Voi che ne pensate? Su questo argomento ognuno ha le proprie idee: fatevi vivi e dite la vostra.

  • shares
  • Mail
51 commenti Aggiorna
Ordina: