Agricoltura: il mondo chiede più cibo a prezzi bassi

Ban Ki Moon Ecoblog scriveva ieri dell'iniziativa partita dalla Francia di volere riformare la PAC. Nelle stesse ore anche il ministro dell'Agricoltura tedesco Horst Seehofer ha detto in una intervista che la Politica agricola comunitaria deve essere rovesciata, dal momento che negli ultimi anni ha spinto gli agricoltori ad abbandonare 3,8 milioni di ettari di terreno produttivo, allo scopo di evitare le eccedenze di latte, carne e vino. "Abbiamo bisogno di un rinascimento agricolo - ha sostenuto - e di un aumento della produzione in Germania, nella Ue e soprattutto, nei paesi in via di sviluppo".

I recenti aumenti dei prezzi di grano, mais, riso e soia stanno spingendo verso "un omicidio di massa silenzioso" nei paesi più poveri. Lo ha dichiarato a Berlino, (secondo quanto riporta il Corriere della Sera) il relatore speciale dell'Onu per il diritto al cibo Jean Ziegler che qualche giorno prima aveva spiegato anche che la produzione di biocarburante è "un crimine contro l'umanità", dal momento che contribuisce a far salire i prezzi.

E da Accra dove si è aperta la XII sessione della Conferenza Onu sul commercio e lo sviluppo (UNCTAD) il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha invitato la comunità internazionale a prendere in tempi brevi misure per arrestare l'aumento del prezzo dei generi alimentari. In occasione dell'apertura della conferenza internazionale sullo sviluppo organizzata dall'Onu in Ghana, Ban Ki Moon ha osservato che la situazione "è molto preoccupante" e pone particolari problemi a molti paesi, soprattutto in Africa.

L'aumento del prezzo degli alimentari è salito nel corso di un anno di circa il 40% scatenando sommosse in diversi paesi africani come Camerun, Egitto, Burkina faso. Ban dovrebbe incontare il presidente del Ghana John Kufuor. Alla vigilia del vertice, Ban ki Moon ha detto che con Kufour discuterà diverse "crisi regionali, dallo Zimbabwe, al Darfur al Kenya",

Via |Alicenews
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: