Dove si sono finiti gli uccelli migratori?

Uccelli migratori

In questa primavera mancano all'appello molti cuculi, beccamosche, pappafichi e tortore: chi passeggia per i parchi può facilmente accorgersi che gli uccelli migratori non sono ancora arrivati dall'Africa, dove passano gran parte dell'inverno. A confermare questa tendenza, i dati allarmanti della Royal Society for the Protection of Birds parlano di 50 miliardi di esemplari che non esistono più.

Appena 21 specie delle 36 censite dal 1997 si prevede che potranno tornare nel Regno Unito con vistosi cali che ci obbligano ad allungare la lista delle specie in via d'estinzione: -80% di tortore, -30% di cuculi, mentre per il l'averla si parla già di estinzione. Il fenomeno non è ristretto alla sola UK, dove la primavera ancora fredda potrebbe far pensare che le specie preferiscano il caldo africano, ma riguarda l'Europa intera: giusto per dare un esempio, l'usignolo, sempre più raro, non viene più considerato tra le specie da monitorare.

All'osservatorio ornitologico di Radolfzell, sul lago di Costanza, il mese prossimo si terrà un incontro tra tutti gli scienziati europei, per cercare di capire cosa sta succedendo. Le ipotesi sono variegate e quasi tutte, purtroppo, sono state originate dall'azione umana: la scomparsa dei migratori può dipendere dalla distruzione del loro habitat nel continente africano dovuto sia alle coltivazioni intensive che con l'uso intensivo di pesticidi distruggono ciò di cui si nutrono. In altri casi si pensa all'apporto delle variazioni del campo magnetico terrestre, che li potrebbe aver disorientati in volo.

Il problema di fondo è che nessuno è in grado di stabilire se queste ipotesi combinate insieme sono davvero rappresentative del problema, proprio come avviene per la scomparsa delle api. Il mondo scientifico è diviso: non si può stabilire esattamente se il dannoso intervento umano sta aumentando gli effetti di una probabile nuova glaciazione o una fase di surriscaldamento del pianeta. Sta di fatto che gli uccelli migratori non tornano più.

Via | LaStampa.it
Foto | PiccoloSocrate.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: