Cibo a Km 0

Più spazio negli scaffali dei centri commerciali e nei mercatini delle piazze ai cibi locali “a chilometri zero", sostenibili dal punto di vista ambientale perché non fanno consumare carburante necessario al trasporto e contribuiscono a ridurre l'inquinamento atmosferico ma garantiscono anche condizioni di genuinità e freschezza uniche non essendo soggetta ai lunghi tempi di viaggio dei prodotti importati.

[continua su Giornale.it]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: