Chirurgia plastica per l'aquila Beauty

un becco nuovo per l'aquila Beauty. foto rjackbBeauty e' un'aquila calva col becco rotto (profilo di Beauty prima dell'operazione) . Era stata trovata nel 2005 mentre cercava qualcosa da mangiare in una discarica, in Alaska, e in quelle condizioni sarebbe morta in poco tempo, se non fosse stata allevata in un centro di recupero rapaci dell'Idaho. Con il becco rotto non era in grado di nutrirsi adeguatamente e di pulirsi le penne.

Beauty e' stata tenuta per due anni in un centro di recupero di Anchorage, nell'attesa poi rivelatasi vana che le ricrescesse il becco. A quel punto si e' riunito un team composto da un ingegnere meccanico, un dentista, un veterinario e altri esperti che si sono offerti volontari per lavorare ad una protesi di becco.

Per collegare la protesi ai resti del becco si tenterà di usare una colla. Occhi e cervello sono pericolosamente vicini e quindi solo se la colla fallirà il suo compito si passera alle viti. Il nuovo becco non renderà Beauty completamente indipendente, perché troppo debole per sopportare le tensioni che si esercitano quando un'aquila dilania le carni della sua preda, ma le permetterà almeno di bere da sola e di afferrare i bocconi di cibo che le verranno offerti.

Beauty ha ora 7 anni e in cattività potrebbe viverne altri 40. Mantenerla in vita in cattività sarà vitale per aiutare altri rapaci di passaggio nel centro di recupero. Ad esempio Beauty potrebbe allevare dei pulcini.

Via | Physorg
Foto | rjackb

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: