Terremoto in Cina: salvi i Panda

Panda

Il terremoto in Cina ha risparmiato i 60 panda giganti del Centro di protezione e ricerca di Chengdu, la città epicentro del sisma e gli oltre 80 panda del centro Wolong. Ma cresce la preoccupazione su come far arrivare gli approvvigionamenti di bambù, considerati i danni alle infrastrutture e che il centro di Wolong si trova in una zona normalmente inaccessibile. E ore di apprensione si stanno vivendo per i 1200 panda selvatici che vivono nel loro habitat naturale sulle montagne del Sichuan.

Intanto, i ricercatori dei due centri, sono in contatto con i colleghi americani che partecipano al progetto di ripopolamento dei panda e hanno a disposizione dei biscotti creati proprio per i panda giganti che non sostituiscono la loro dieta ma che sono quantomeno un integratore.

Via | Cnn
Foto | Flickr

Panda
Panda Panda Panda

Panda Panda Panda
Panda Panda Panda Panda Panda Panda Panda Panda Panda Panda Panda

  • shares
  • +1
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: