Aumenta la produzione di biciclette nel mondo

La produzione mondiale di biciclette in aumento
Nel mondo sono state prodotte 130 milioni di biciclette nel 2007, oltre il doppio dei 52 milioni di auto vendute. Negli anni '50 e '60 la produzione di biciclette e di automobili è andata di pari passo, ma le prime hanno staccato nettamente le auto dagli anni '70, iniziando una rapida ascesa fino a 105 milioni di unità nel 1988. Da allora, dopo un rallentamento tra il 1989 ed il 2001, la produzione di biciclette ha ripreso ad aumentare ogni anno.

Gran parte della recente crescita è dovuta all'aumento della produzione di mezzi elettrici (pedalata assistita), la cui produzione è raddoppiata dal 2004 raggiungendo 21 milioni di unità nel 2007. Nel complesso, dal 1970 la produzione di biciclette è quasi quadruplicata, mentre la produzione di autoveicoli è "solo" raddoppiata. Sono dati significativi, poiché con oltre la metà della popolazione mondiale nelle città, rivelano l'esistenza di un potenziale immenso per amministrazioni municipali ed urbanisti per l'attuazione di politiche in favore dell'uso della bicicletta.

Gli esempi in Europa non mancano, come nel caso di Copenaghen e Amsterdam. Queste città hanno dimostrato che, integrando il trasporto di biciclette nei piani per la mobilità, educando la popolazione ai benefici delle due ruote a pedali e disincentivando l'uso dell'automobile con restrizioni della circolazione, tasse e parcheggi a pagamento, i governi possono favorire in modo decisivo l'uso della bicicletta. La bici, infatti, contribuisce alla forma fisica creando, al contempo, spazi urbani più vivibili e salutari.

Via | Earth Policy Institute

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: