Birmania, in arrivo un secondo ciclone?

La mappa delle zone della Birmania devastate dal cliclone Nargis

Secondo l'ONU un nuovo ciclone, dopo Nargis, potrebbe ripresentarsi nell'ex Birmania a sconvolgere già l'attuale e disgraziata situazione. Lo riferisce Reuters dal sito Alertnet dopo la conferenza stampa tenuta da Amanda Pitt, portavoce Onu, circa tre ore fa a Bangkok. In pratica secondo quanto riferisce la portavoce ONU si sta formando una depressione tropicale a sud-ovest di Yangon e secondo un alert lanciato dagli USA entro le prossime 24h si potrebbe sviluppare un nuovo ciclone.

Come riferisce Reuters:

"E 'terribile- ha detto Amanda Pitt- non si fa in tempo a subire una tragedia che se ne presenta una nuova all'orizzonte".

Al momento, però, il Tropical Storm Risk che offre informazioni sulle tempeste tropicali, per il settore assicurativo tra l' altro, non ha ancora emesso bollettini di allarme per attività cicloniche tropicali nel quadrante 0843 GMT. Intanto anche le forti piogge di queste ore stanno impedendo ai pochi aiuti che riescono a superare gli ostacoli dei militari di arrivare alla gente.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: