Giornata mondiale dell'ambiente: passeggia nell'atmosfera con il CNR su Monte Cimone

l'Atmofesra studiata per misurarne l'inquinamentoUna "Giornata mondiale dell'Ambiente" da festeggiare? Direi che il 5 giugno è una giornata da dedicare alla conoscenza e alla riflessione. Ma anche ad un tuffo nella natura. E in quest'ottica che l’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima (Isac) del Cnr alle pendici del Monte Cimone, dove sorge la Stazione ‘Ottavio Vittori’ per il monitoraggio su inquinamento e cambiamento climatico, propone “Il Sentiero dell’Atmosfera”: una passeggiata didattica, rivolta agli studenti a cui seguirà la proiezione di un cartone animato riguardante la protezione dello strato di ozono stratosferico, realizzato da Unep e doppiato da Luca Carboni e Tita Ruggeri.

Si legge nel comunicato stampa:

“L’ambiente è di tutti”, ricorda Franco Prodi, direttore dell’Isac-Cnr, “e spetta a tutti impegnarsi per rispettarlo e conservarlo. La diminuzione della disponibilità di acqua potabile, l’aumento della frequenza di eventi estremi come tifoni, inondazioni, dissesti idrogeologici, ondate di calore, la desertificazione, la deforestazione e l’aumento delle aree inquinate sono oggi le principali emergenze ambientali che provocano danni agli ecosistemi e pericolo per la salute dell’uomo”.

Nella stazione scientifica di Monte Cimone, si misura il particolato atmosferico, gas clima alternati, radiazione solare, radioattività ambientale e bioaerosol.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: