Agricoltura, Coldiretti premia l'innovazione. Anche quella a tutela dell'ambiente

Agricoltura Si è aperto oggi a Roma il Forum “Coltiviamo l'innovazione” promosso dai giovani della Coldiretti nell'ambito del premio “Oscar Green” realizzato con l' Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Il riconoscimento mira a promuovere e valorizzare tutti quegli esempi di innovazione nelle aziende agricole che hanno portato a un nuova cultura del "fare impresa". Come ha spiegato Donato Fanelli, delegato nazionale Coldiretti Giovani e Impresa il riconoscimento vuole mostrare come è possibile "Cambiare le regole del gioco e il modo di fare azienda agricola", ad esempio "legando i vecchi sapori ai nuovi saperi".

Al premio hanno partecipato 300 realtà. 18 sono le finaliste che domani concorreranno alla premiazione e divise per sei categorie tematiche: Stile e cultura di impresa
Sviluppo locale
Energia per il futuro
Esportare il territorio
Oltre la filiera
Campagna amica

In particolare nella categoria "Energia per il futuro" troviamo tre finaliste che si sono distinte per il loro modo di produre l'energia necessaria alla attività dell'azienda. C'è la società agricola Pavarin di Rovigo ereditata da Andrea che ha deciso di riscaldare gli oltre 14mila mq di serre e il capannone agricolo con una caldaia a biomasse da 0,8 megawatt. Nel futuro Andrea vede la cogenerazione da microturbine per l'energia elettrica.

Altra finalista è la società agricola Spoldi Giacomo e Bodoni Letizia Trigolo di Cremona. L'impresa si caratterizza per l'uso e la produzione di biogas: recentemente è stato infatti avviato un impianto che utilizza solo liquame aziendale.

La terza finalista per la categoria Energia per il futuro è la società agricola Etic Italia Guardea di Terni: un vecchio casale ristrutturato, avviato e oggi alimentato da fonti rinnovabili. Nel suo territorio viene praticata attività agricola ed è situato il parco Etic Italia: qui si trovano le applicazioni delle enrgie pulite in agricoltura come il pozzo che utilizza l'energia solare per l'irrigazione delle colture; le recinzioni elettrificate con il fotovoltaico; la serra termoregolata con collettori solari termici; la raccolta dell'acqua piovana e l'illuminazione notturna con lampioni fotovoltaici. Però!

A domani la premiazione!

Via | Coldiretti
Foto | swaily /Claudio P.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: