Cercasi ciliegia e pesca ideali

Ciliegie oggetto del test dell'IBIMET CNR

L'osservatorio del gusto dell'IBIMET Cnr (Istituto di Biometeorologia) ha lanciato una nuova ricerca e chiede l'aiuto di tutti: stilare il profilo delle ciliegie più gradite, per qualità organolettiche, ai consumatori. E la ricerca avviene attraverso un test da compilare on-line.

Lo studio nasce dall'esigenza di riportare alla territorialità e all'alta qualità le ciliegie nostrane, che stanno subendo cambiamenti legati alle importazioni dagli altri Paesi del Mediterraneo e IBIMET propone appunto l'indagine per stilare la percezione della qualità organolettica delle ciliegie da parte dei consumatori.

Pubblicato, invece, da parte del medesimo istituto l'anteprima al rapporto sulle pesche (di cui prosegue il test per l'attuale stagione). E dal sondaggio emerge che tra i cinque parametri proposti: sicurezza (assenza di pesticidi, OGM,… ); salubrità e genuinità (aspetti nutrizionali, vitamine, antiossidanti,..); comodità di conservazione e consumo; presenza di marchi di qualità; aspetti edonistici e sensoriali, gli oltre 200 consumatori che hanno risposto hanno indicato per l'80% come parametro fondamentale quello della sicurezza; idem per il parametro della salubrità e il dato che ha sorpreso i ricercatori ha riguardato il parametro dell'aspetto edonistico votato dall'83% dei partecipanti, come a dire che qualità deve fare rima con sicurezza.

Meno interessanti sono stati ritenuti i parametri relativi all'informazione sui marchi di origine, votati dal 40% del partecipanti.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: