Toyota, dal 2009 auto con batterie a ioni di litio

La Toyota Prius

Toyota continua la ricerca nel settore delle auto ibride e ecologiche e ha annunciato che entro il 2010 lancerà sul mercato due nuove auto ibride con batterie agli ioni di litio. Debutteranno al Motor Show di Detroit del 2009 e una sarà una nuova Prius, mentre per l'altra non è stato ancora deciso il nome.

Le indiscrezioni che trapelano dalla casa giapponese parlano di "un auto la cui concezione è completamente nuova", grazie, probabilmente alla joint-venture con la Panasonic EV Co Energy, che produrrà le batterie nello stabilimento di Shizuoka, a sud-ovest di Tokyo.
Honda, invece, porterà sul mercato, entro il 2015, quattro nuovi veicoli ibridi, sempre con batterie agli ioni di litio che sono viste come la chiave di volta per entrare con prepotenza nel mercato fino ad oggi costretto agli idrocarburi e per spostare l'asse della costruzione di auto verso veicoli completamente elettrici.

Anche se nei laboratori di ricerca della maggior parte delle case automobilistiche già si pensa di andare al di la del litio per aumentare le prestazioni dei veicoli. E per fare ciò le stanno investendo in assunzioni anche perché, ad esempio Toyota, punta alla vendita di un milione di autoveicoli ibridi entro i primi anni del 2010; motivo per cui, non riesce a soddisfare le richieste della Prius è che mancano le batterie e gli attuali stabilimenti non sono sufficienti a garantire le prenotazioni.

Via | Autoweek
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: