Il distributore di bioetanolo a La Spezia: una buona notizia?

e85Avrete sentito sicuramente parlare del primo distributore di bioetanolo in Italia. Il distributore si trova a La Spezia presso il distributore Centro Gas degli Stagnoni in via della Concia e fa parte del progetto BeST (Bioetanolo per la Sostenibilità del Trasporto) .

Buona o cattiva notizia? Partiamo dai vantaggi in termini ambientali. Le emissioni inquinanti rispetto alla benzina si attestano su questi valori: monossido di carbonio (-20/25%), COV e HC (-10/15%), benzene (-20/30%), ossidi di azoto (-5%).

Non sono necessarie modifiche sostanziali ai motori a benzina:

Inoltre il bioetanolo è un carburante affine alle benzine per cui non richiede modifiche rilevanti nè ai distributori nè ai motori dei veicoli (può essere usato in miscela al 5 % su tutte le auto e in miscele più elevate sui modelli più nuovi).

Per quanto riguarda la sua produzione, a quanto pare non vengono sottratti all'alimentazione terreni o prodotti agricoli:

Il bioetanolo utilizzato alla Spezia è di seconda generazione: proviene dalla Sicilia ed è prodotto dalle eccedenze alimentari dell’industria vinicola.



Detto questo, ci siamo chiesti se questa fosse una di quelle operazioni "vetrina" fatte in passato con i distributori di idrogeno. Passerelle per politici ed industriali, senza che però ci fosse una pianificazione reale del mercato di questo tipo di carburante. Su Wikipedia abbiamo letto che per il progetto Best, nella provincia della Spezia saranno acquistate e utilizzate 10 auto flex a carico del comune e 90 da piccole e medie imprese. Sempre a Spezia saranno costruite 2 stazioni di rifornimento per E85. Facendo una piccola ricerca, abbiamo inoltre scoperto su Autoambiente che ci sono già i primi clienti:

Il nuovo impianto è destinato a rifornire la flotta di autobus alimentati a E85. Una “prima” che non dovrebbe essere seguita, almeno in tempi brevi, da altre proposte analoghe.

Ad una prima occhiata sembra che ci siano tutti i presupposti perchè il progetto venga portato avanti seriamente. Voi cosa ne pensate?

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: