Mercedes, dal 2015 addio al petrolio

Il motore diesotto di Mercedes

Mercedes si attrezza per il prossimo futuro: quello senza petrolio. Secondo Herbert Kohler, responsabile settore avanzato, entro il 2015 gli automobilisti avranno accesso quasi completamente a veicoli con carburante alternativo, certamente nelle città, così da eliminare la necessità di benzina e gasolio almeno nelle aree urbane. E Mercedes, dunque lavora al progetto di svincolare trasporti e veicoli dal petrolio. Diventando anche più ecologici. Ma questa è la conseguenza, non l'obiettivo. Così le nuove Classi A e B da ottobre avranno la funzione Start/Stop cioè il motore si spegne quando ci si ferma, ma si riavvia automaticamente quando si alza il piede dal pedale del freno.

La nuova Smart CDI che entrerà in commercio nel Regno Unito nel febbraio 2009 emetterà 88g per chilometro di CO2. Ma l'obiettivo è farla diventare elettrica. Attualmente c'è ne sono un centinaio a Londra e potrebbero entrare in commercio nel 2010.
Così come spinge per il Diesotto presentato in occasione del Motor Show di Francoforte lo scorso anno, molto performante con consumi e emissioni bassissime. E forse la buona notizia è che non costeranno un capitale.

Via | The Sun
Foto | Autoblog

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: