Cina, ritrovato maiale sotto le macerie

Ogni tanto i miracoli succedono. Lo sa bene questo maiale, rimasto sepolto per 36 giorni in uno spazio di mezzo metro quadrato, dopo il terribile terremoto che ha colpito la Cina circa 5 settimane fa. La povera bestiola ha perso 50 kg e per sopravvivere si è nutrito di un sacco di carbone e di acqua piovana. Ora è stato adottato dal Museo Juanchuan, che lo ha comprato per circa 400 dollari, e resterà a vita il simbolo di questo devastante terremoto, che conta ad oggi ben 69.181 morti.

  • shares
  • +1
  • Mail