4 capitali uno schema per valutare la sostenibilità dello sviluppo

Il metodo dei 4 capitali può servire a valutare i progetti EU. Foto: NuagedenuitDei nuovi modelli di analisi possono aiutare la valutazione dei programmi finanziati dai Fondi Strutturali dell’Unione Europea. Mentre lo sviluppo sostenibile massimizza il benessere presente delle persone, senza compromettere quello delle generazioni future diminuendo le risorse, lo sviluppo economico mira a massimizzare la ricchezza, spesso sottovalutando la salute, le reti sociali, l’aria, l’acqua e la diversità biologica.

Il programma SDRTOOLS presenta dei metodi di valutazione per valutare lo sviluppo sostenibile usando il Modello dei 4 capitali: capitale manufatto, naturale, umano e sociale. Lo sviluppo è giudicato sostenibile se questi stock di capitali sono costanti o aumentano. I cambiamenti sono quantificati con l’impiego degli indicatori di sviluppo sostenibile (SDI), sviluppati, tra gli altri, da Eurostat.

I nuovi schemi di valutazione possono essere usati per la valutazione dell’impatto dei fondi strutturali, monitorando un sottoinsieme di SDI e producendo, come risultati gli impatti su tutti e quattro i capitali considerati. Il sito propone anche delle analisi specifiche regionali.

Via | Science for Environment Policy
Foto | Nuagedenuit

» Srdtools

  • shares
  • +1
  • Mail