Volkswagen presenta Golf Twin Drive ibrida dal cuore elettrico


Forse sarà proprio questo il futuro delle auto, proprio come lo immagina Volkswagen che ha introdotto un prototipo "VW plug-in" ibrido della serie Golf-TwinDrive con motore diciamo "tradizionale" più un motore elettrico che potrà essere alimentato anche da pannelli fotovoltaici o da torri eoliche. In pratica (se ho compreso bene il senso dell'articolo) avverrà il contrario di quello che accade attualmente alle auto ibride: non sarà più un motore a combustione ad alimentare il motore elettrico, ma sarà il motore elettrico a lavorare supportato da una piccola percentuale di energia ricavata dalla combustione. Il progetto è sostenuto dal Governo Federale tedesco e riguarderà una flotta di 20 auto.

Vi sono otto partner che partecipano alla "Flotta prova: guida di veicoli elettrici" (Flottenversuch Elektromobilität). Volkswagen AG è il leader del progetto, con E. ON (fornitore di energia) e LTC / Gaia e Evonik / Li-Tec (fornitore di batterie a ioni di litio) come principale partner. Contribuiscono alla ricerca anche il Fraunhofer Gesellschaft Heidelberg - Istituto per l'Energia e la ricerca ambientale (Ifeu)- il Centro tedesco per la Tecnologia aerospaziale (DLR), e la Vestfalia Wilhelms Università di Münster.

Golf Twin Drive



Il progetto vuole dimostrare che è possibile usare l'elettricità attinta da fonti rinnovabili come eolico e fotovoltaico per alimentare fino a 20 PHEV (plug-in hybrid electric vehicle), una flotta di prova nel mondo reale. Il progetto valuterà anche l'utilizzo dei vari metodi di integrazione dei veicoli elettrici (V2G) e di come stabilizzarne l'alimentazione.
Spiega il Prof. Martin Winterkorn, CEO di Volkswagen AG:

Al momento un 'automobile del genere è impensabile senza un elevato rendimento a diesel o benzina . In futuro però, e questo è certo, ci saranno motori alimentati da un cavo di alimentazione.Su questa strada ci stiamo incamminando per rinnovare i motori (TDI / STI) combinati con motori elettrici e batterie ad alta efficienza c per creare sistemi avanzati di propulsione. Nel quadro della flotta di prova, ci sarà la distribuzione fino a venti veicoli con il nuovo sistema di trazione. Diversa da quella attuale dei veicoli ibridi , va sottolineato che il TwinDrive-e questo è decisivo-consente lunghi percorsi in modalità elettrica. Mentre su un tipico modello ibrido il soggetto principale resta il motore a comustione qui sul Twin drive è vero l'opposto: il motore diesel o a benzina completa l'E-motore.

Il progetto prevede il caso del tipico pendolarismo cioè 100km al giorno dove la Golf TwinDrive consuma 8 kWh di energia elettrica e 2,5 litri di carburante. Insieme, motore elettrico e motore a combustione arrivano fino a 130 kW (174 cv).

L'obiettivo è di tenere alta l'efficienza dei motori abbattendo i consumi e secondo Volkswagen può avvenire solo grazie alle sinergie da i diversi componenti che formano la produzione di un auto: dall' industria automobilistica, industrie produttrici di batterie e di energia.

Via | Greencar Congress
Foto | Greencar Congress, Autoblog

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO