Mappa mondiale della fine delle lampadine ad incandescenza

Addio Lampadine ad incandescenza

La lampadina ad incandescenza con la crisi energetica ed i prezzi alle stelle è stata dichiarata tecnologia obsoleta e "sprecona". In tutto il mondo sono stati avviati i procedimenti legislativi al fine di ridurne l'utilizzo e in molti paesi addirittura a vietarlo in nome del risparmio energetico.L'Italia risparmierà ben 3 milioni di tonnellate di Co2 immesse nell'aria dal 2011 (in viola), quando insieme ad Olanda, Spagna e Gran Bretagna metterà definitivamente al bando le lampadine a bulbo mentre già dal 2010 (in rosso) Argentina, Filippine, Francia, e Nuova Zelanda hanno dichiarato e legiferato in materia.

Nel gruppo purtroppo non si vedono alcune nazioni europee fortemente sviluppate come la Germania, la Danimarca o i paesi scandinavi o alcuni colossi mondiali in espansione come Cina e India o le economie emergenti dell'Est Europa. La domanda energetica mondiale è aumentata e continuerà a crescere: non possiamo prevedere quando queste nazioni legifereranno seriamente in materia.

Entro la fine del 2009 aderiranno all'iniziativa anche Irlanda e la lontanissima Australia (in arancione). Fa scalpore notare come paesi come Cuba e Venezuela hanno già messo al bando tali strumenti d'illuminazione. Sarà forse perché sono le nazioni che ne fanno meno uso perché godono di più ore di illuminazione all'anno in assoluto?

Guardando al futuro: dal 2012 s'uniranno alle altre anche la California, il Canada ed il Giappone (in blu) mentre fanalino di coda sono gli Stati Uniti che raggiungeranno gli altri paesi sono nel 2014. L'importanza delle disposizioni a livello mondiale dimostra come il sistema più semplice per risparmiare energia se portato a livello mondiale può dare effettivamente i suoi frutti. Gli esperti mondiali parlano di possibili danni sul Pil mondiale se entro il 2015 la temperatura si alzerà di 2° gradi: cambiare almeno un paio di lampadine in casa aiuta. Poco ma aiuta.

Via | Greenpeace

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: