La nuda natura

NebrodiSarà perchè sono un uomo, sarà perchè sono giovane ma a me il calendario presentato per il parco del Nebrodi non mi ha scandalizzato. Qualcosa però è successo. Me ne sono accorto quando ho visto un numero elevato di accessi al post in cui segnalavo questo calendario. Solitamente le donne vengono "usate" per promuovere qualsiasi prodotto, dalle automobili, all'HI-FI, all'alcool. Per una volta si è deciso di promuovere un parco. Si discutibile ma a mio parere non scandaloso. Le foto oltretutto sono anche piacevoli e non esageratamente "spinte".
Leggendo su Repubblica e CorSera mi sono accorto che non tutti la pensano così, specialmente Legambiente.
Rimane il fatto che tutto questo parlarne ha amplificato la faccenda. Il sito del parco è passato da tre mila a trenta mila accessi giornalieri. Di soldi in cassa per il parco ne arriveranno molti e potranno essere utilizzati per la pulizia e la manutenzione del parco. Presto verrà presentato anche il calendario ufficiale con solo flora e fauna da consegnare ad enti e scuole.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: