Francesco, maratoneta per Greenpeace

Questa è la storia di un uomo che corre per un sogno, per un idea, per convincere il resto del mondo a combattere il cambiamento climatico. Francesco Galanzino è maratoneta e per Greenpeace ha unito l'amore per lo sport agli ideali ambientalisti.

Dice Francesco della sua scelta:

L’avventura con Greenpeace Italia è cominciata nel 2007 prima di partire per la gara “4 deserti”. Il Milione di passi. Mille chilometri nei più aridi, più caldi, più freddi, più ventosi luoghi del Pianeta: il Gobi in Cina, l'Atacama in Cile, il Sahara in Egitto e l'Antartide. Attraversando questi ecosistemi a rischio ho portato con me il messaggio di Greenpeace per combattere i cambiamenti climatici.
Ora sono in partenza per la “Rock and Ice Ultra”, una corsa sui laghi ghiacciati nei Territori del Nord Ovest Canadese. Sarà dura. Ci sono 36 gradi sotto zero, ma c’è anche l’aurora boreale. Una gara difficile nel nome di una sfida possibile: una Energy [R0]evolution basata su fonti rinnovabili ed efficienza energetica. Buona strada a tutti!

Via | Greenpeace

  • shares
  • +1
  • Mail