Canada, Greenpeace salva la Foresta del Grande Orso

Canada, la Foresta dell'Orso sarà protetta

La Foresta del Grande Orso sarà sotto protezione del Governo Canadese: non si potranno più abbattere alberi per ricavarne carta e legno. E tra i migliori clienti della Columbia Britannica, lo Stato dove appunto si trova la Foresta del Grande Orso, c'è l'Italia al quarto posto per importazione di cellulosa.

La decisione è arrivata dopo le pressioni di Greenpeace che chiedevano appunto di mettere al riparo i 2,1 milioni di ettari di Foresta. Il Governo, inoltre, mette a disposizione delle comunità locali 120 milioni di dollari per lo sviluppo di attività economiche alternative all'estrazione del legno.

Scrive Greenpeace:

È stato anche approvato l’EBM (Ecosystem-based Management), un sistema che obbliga a conservare almeno il 50% delle foreste anche nella aree destinate all'estrazione del legno e che mette in salvo altri 700.000 ettari di foresta. L’habitat di grandi mammiferi, come l'orso grizzly, il puma e il lupo grigio, ora è al sicuro!

Via | Comunicato stampa

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: