Trasformare il rifuto in abito per ristabilire il rapporto uomo-ambiente

SalentowebTv ci passa questo video, sintesi della mostra/laboratorio di riciclo creativo nell'ambito di Ecoculture, la manifestazione a tema ambientale conclusasi da poco a Nardò, in Puglia. Nell'intervista ad Angela Nocentini, docente dell'Accademia delle Belle Arti di Firenze specializzata nella creazione di abiti a partire da materiali di scarto, si parla del riciclo dello scarto nell'ambito tessile come del mezzo attraverso il quale ristabilire l'equilibrio uomo-ambiente, là dove l'abito rappresenta la copertura dell'essere umano, l'espressione del disagio dell'essere umano nell'adattarsi all'ambiente esterno rispetto agli altri esseri viventi.

  • shares
  • +1
  • Mail