In Francia il primo impianto mondiale di biocarburante dalle alghe

Stazione di servizio biocarburanteSu Ecoblog abbiamo parlato tante volte della possibilità di produrre biocarburanti a partire da diverse materie prime. Una notizia interessante in questo senso arriva dalla Francia dove il gruppo Seche Environnement ha inaugurato pochi giorni fa il primo impianto mondiale per la produzione di un biocarburante a partire dalle alghe. L'impianto, che ha una particolare tecnologia, sorge a Le Vigeant che si trova nella parte centro occidentale del Paese transalpino.

Le alghe vengono coltivate in particolari bacini d'acqua di raccolta all'interno dei quali riescono ad assorbire in pochi giorni la CO2 emessa da rifiuti domestici. Tale processo porta alla formazione di un liquido che viene poi trasformato in biocarburante. Il sistema, secondo i responsabili dell'azienda, si presenta rivoluzionario poiché un suo utilizzo su grande scala permetterebbe il riutilizzo di sottoprodotti e non darebbe vita a quello che è considerato lo spauracchio nella produzione dei biocarburanti ovvero la concorrenza con le catene alimentari.

Però non è oro tutto ciò che luccica, infatti sembrerebbe che nell'impianto di Vigeant si riuscirebbero a produrre appena 15 litri di biocarburante partendo da 100 kg di alghe. Delusi? Effettivamente si tratta di una quantità abbastanza esigua, anche se, concludono i responsabili aziendali, trattandosi di un impianto appena aperto si riuscirà in poco tempo ad aumentarne la capacità produttiva.

Via | Groupe-seche.com
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: