Zaia: "Terre demaniali gratis ai giovani che vogliono fare i contadini"

Terre demaniali ai giovani per diventare contadini Qualche tempo fa vi parlavo dell'iniziativa del Governo giapponese di pagare uno stage a giovani disoccupati in aziende agricole per insegnare loro il mestiere di contadino.

Luca Zaia, il nostro Ministro per l'Agricoltura mi annuncia che oggi ha lanciato una proposta abbastanza simile, durante un incontro con 300 studenti dell'Istituto agrario di Luparia a San Martino di Rosignano Monferrato in provincia di Alessandria spiegando ai ragazzi che:

Stiamo lavorando a un piano agrario che consenta ai giovani di tornare alla terra. Recupereremo terreni coltivabili che ad oggi giacciono inutilizzati. Chi ama la terra e la conosce deve avere l’opportunità di avviare la propria azienda agricola. L’agricoltura ha bisogno di essere rinnovata e questo si fa con le competenze, con la ricerca e con le nuove generazioni, cui spetta di dare ad essa un futuro degno delle molteplici tradizioni che ne hanno fatto il campione dei prodotti tipici, il nostro atlante nazionale ne vanta ben quattromila e cinquecento. Recuperando questa terra riusciremo non solo ad aumentare la competitività della nostra agricoltura ma anche migliorare e qualificare il comparto occupazionale.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: