Dall'amazzonia una nuova specie di lievito

Cercano petrolio e trovano bioetilene. Foto di ReflexionesdeluzBioetanolo? Questo potrebbe essere uno dei primi pensieri di chi si è imbattuto nella nuova specie. La Candida carvajalis è stata ritrovata studiando legno marcio e resti vegetali e per questo, il processo di degradazione della lignina e della cellulosa, può rappresentare una possibile utilizzazione per il nuovo lievito, ma si aspettano ulteriori studi al riguardo.

Ancora una volta quindi capiamo che le risorse naturali vanno protette e tutelate perchè non abbiamo idea di quali tesori possono nascondere. La cosa che personalmente mi ha lasciato di stucco in tutta questa faccenda è stata un altra, ovvero il motivo che ha portato alla scoperta della C. carvajalis.

Enrique Carvajal ha scoperto la specie suddetta (da qui il nome della Candida carvajalis) mentre era alla ricerca di petrolio, cosa che personalmente intimorisce non poco! Pensate se dovessero trovare un bel giacimento per il quale valga la pena combattere tutti gli ambientalisti che immediatamente si smobiliterebbero a difesa dell'amazzonia, secondo voi chi l'avrebbe vinta?!

» Abstract e PDF dello studio

Via | Cordis
Foto | Reflexionesdeluz

  • shares
  • +1
  • Mail