Stop al nuclere in Italia: non ci sono soldi

centrali nucleari senza soldi Dietrofront del Governo in merito alla costruzione delle centrali nucleari sul nostro territorio. Ma non è un problema politico: secondo il Tesoro non ci sono soldi per costruirne. Insomma, fino ad oggi le promesse del Premier e del Ministro Scajola sono state fatte con le tasche vuote degli italiani.

Come riporta La Repubblica, in una lettera inviata dal Dicastero alla Commissione Bilancio della Camera sono 18 le norme che:

metterebbero a rischio l'equilibrio economico dell'intero provvedimento sul nucleare e che allo stato attuale è in contrasto con l'articolo 81 della Costituzione.

Tra le voci non apprezzate della spesa proprio il nucleare che secondo il Ministero sarebbe:

in contrasto con l'orientamento del governo in tema di contenimento delle tariffe, in funzione anticrisi.

E a causa degli ingenti investimenti richiesti alla colletitvità si prefigura:

un aumento di costi delle bollette per cui si esprime la propria contrarietà soprattutto alla luce dell'attuale contesto economico-finanziario.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: