Francia, gli agricoltori protestano contro la GDO

E' da giovedì sera che in Francia agricoltori e allevatori hanno incrociato le braccia e smesso di consegnare i loro prodotti alla GDO. La protesta è scattata dopo che gli allevatori si sono visti abbassare ulteriormente il prezzo del latte. Ma i cali sui margini di guadagno riguardano anche tutti gli altri alimenti consegnati alla Grande distribuzione tra cui ortaggi, uova, carni.

In pratica i contadini e gli allevatori chiedono trasparenza sui prezzi e sui margini di guadagno perché non è possibile che a loro i prodotti siano pagati sempre meno mentre sugli scaffali i prezzi lievitano anche del 300-400%.

Ha detto Luc Chatel Segretario di Stato per l'Industria e consumatori:

Il nostro motto è quello di mettere i gendarmi della concorrenza sugli scaffali dei supermercati, così come abbiamo messo la polizia sulle strade.

Michel Barnier Ministro per l'agricoltura ha assicurato il suo sostegno agli agricoltori e ha chiarito che dopo gli accordi sul prezzo della carne di maiale arriveranno anche quelli su latte e verdure.

Via | Lejdd, Nouvelobs

  • shares
  • Mail