BluCar, in commercio l'auto elettrica di Pininfarina

Bluzero Pininfarina

Vi parlavo della BluCar quasi un anno fa, allora era B0 un prototipo, mentre oggi entra in produzione pronta per essere messa sul mercato dal 2010, la city car elettrica progettata da Pininfarina. Dal 2015 l'azienda andrà a pieno regime fino a sfornare per allora 60mila di queste citycar, completamente ecologiche, che possono trasportare al massimo 4 passeggeri. Cuore della BlueCar le batterie al polimero di litio, le Bolloré Group Lithium Metal Polymer (LMP) che garantiranno 250 Km di autonomia, una velocità massima di 80Km/h e un accelerazione a 60 Km in 6,5 sec.

Sul tetto pannelli e sulla mascherina anteriore, mini pannelli fotovoltaici per alimentare l'impianto elettrico e un sistema di recupero di energia dalle frenate. La Bollorè inoltre installerà pannelli fotovoltaici in apposite stazioni di ricarica riservati proprio a queste auto.
Bluzero Pininfarina
Bluzero Pininfarina Bluzero Pininfarina Bluzero Pininfarina

Spiega Pininfarina sul suo sito:

L’alloggiamento della batteria, sotto al pianale e fra i due assali, permette anche, grazie al baricentro basso, una tenuta di strada della vettura non comune. Inoltre, l’auto elettrica non emette alcun gas, nessuna particella fine e nessun rumore: le batterie LMP permettono quindi di lottare concretamente contro l’inquinamento atmosferico.

Se vi piace e se il prezzo vi interessa, probabilmente 25mila euro, dato non confermato, la potete anche prenotare con una caparra di 330 euro rimborsati qualora non sarà stato possibile consegnarla.

Via | Itnews
Foto | Courtesy Pininfarina

  • shares
  • Mail
29 commenti Aggiorna
Ordina: