Pellet contaminato da Cesio 137: sono pericolose le ceneri

Pellet contaminato da cesio 137: sono pericolose le ceneri Qualche minuto fa l'Ingegnere Antonio Gambardella Comandante nazionale dei Vigili del Fuoco, intervistato a UnoMattina Estate da Stefano Ziantoni ha dichiarato che il pellet contaminato, le cui operazioni di sequestro organizzate dalla Questura di Aosta, Squadra Mobile, su tutto il territorio nazionale non si sono ancora concluse, non è pericoloso per la salute umana nella sua versione di combustibile. Mentre sono pericolose le ceneri.

Ha detto Gambardella:

Secondo le prime indagini fatte con l'aiuto delle nostre strumentazioni le quantità di Cesio 137 presenti nelle confezioni di pellet NaturKraft sequestrato, non sono pericolose per la salute umana. Diventano pericolose le sue ceneri che non vanno disperse nell'ambiente nè inalate. Infatti attraverso loro il Cesio 137 rischia di entrare nella catena alimentare. Per cui chiediamo la massima cautela nel loro trattamento e di avvisarci se sono presenti in casa le ceneri. Provvederemo noi a ritirarle.

Foto | Greennav

Aggiornamento: Si parla di contaminazione pari a 40.000 Bq/kg.

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: