La Croce Rossa irlandese allerta sul rischio Tsunami nel Mediterraneo

rischio tsunami nel mediterraneo

Leggo sull'Independent di un allarme Tsunami, lanciato dalla croce Rossa irlandese, secondo la quale in caso di Tsunami nel Mediterraneo, sarebbero milioni le persone a rischio. Il report della federazione Internazionale della Croce Rossa non ha evidenziato alcun rischio imminente per l'area del Mediterraneo, sebbene sia considerata più a rischio di quella dell'Oceano Indiano.

Sebbene l'eventualità di uno Tsunami nel Mediterraneo sia poco considerata, uno sguardo alla forma delle coste e alla densità delle popolazioni dovrebbe far allarmare, o almeno fare in modo da essere preparati qualora la catastrofe ambientale dovesse abbattersi lungo le coste del Mediterraneo, perchè il problema esiste ed è reale, mentre non esiste alcun sistema di mobilitazione o di allarme preventivo.

La questione è stata sollevata e particolarmente sentita dai membri della Croce Rossa irlandese perché l'Irlanda risente degli effetti dei cambiamenti climatici e negli ultimi anni ha assistito alla migrazione di molte persone. La Croce Rossa irlandese ha lanciato un allarme ed un appello, affinché le popolazioni ed i governi dei paesi del Mediterraneo si preparino all'eventualità di dover affrontare catastrofi ambientali come uno Tsunami prima che queste arrivino.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: