Le nuove cartucce solide di Xerox per il 90% di rifiuti in meno

cartucce xerox inchiostro solido

Le cartucce delle stampanti inquinano e, nonostante sia ormai diffusa negli uffici la pratica di consegnarle negli appositi punti di raccolta, i consumi legati all'uso delle cartucce sono ancora elevatissimi. Per questo Xerox, dopo aver lanciato la carta riutilizzabile nell'arco di 24 ore, continua nella ricerca e propone le cartucce d'inchiostro solido.

La nuova linea di stampanti a basso consumo di Xerox si chiama ColorQube 9200 e usa blocchi d'inchiostro solidi al posto delle tradizionali cartucce per stampante. L'avvento di queste nuove stampanti, con cartucce che si consumano e non devono essere smaltite né portate negli appositi contenitori, dovrebbe far risparmiare circa il 60% dei costi e il 90% dei rifiuti.

Le stampanti a inchiostro solido, per adesso, non sono destinate al mercato dei consumatori, ma se le cartucce dovessero avere successo, aspettiamoci nuove proposte sullo scaffale delle stampanti.

via | inhabitat

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: