Lazio, sarà costruita una centrale termodinamica solare a concentrazione da 150 milioni di euro

Lazio: si costruirà una centrale solare termodinamica a concentrazione E' stato firmato ieri il protocollo per la realizzazione in Lazio di una centrale solare per 150milioni di euro e tra i 25 ai 30 MW di potenza. L'impianto sarà termodinamico a concentrazione e sarà dislocato su un area di 100 ettari in provincia di Latina. Questo è il secondo impianto del genere in Italia: il primo si trova a Priolo in provincia di Siracusa.

Si legge sul comunicato della Regione Lazio:

I prossimi tre mesi verranno dedicati allo studio di prefattibilità dell'opera, per la realizzazione e messa in funzione dell'impianto ci vorranno invece almeno due anni. Importante innovazione tecnica legata all'impianto sarà la costruzione di una piscina per il recupero dei cascami termici, che consentirà un'ulteriore razionalizzazione della produzione energetica, e nell'area troverà posto anche un "Museo dell'energia per le fonti rinnovabili", un'eccellenza a livello mondiale.

Ha detto il Presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo, che ha firmato il protocollo con il presidente dell'Enea Luigi Paganetto, il presidente di Confindustria Lazio Maurizio Stirpe e l'Assessore all'Ambiente Filiberto Zaratti:

Se andrà a buon fine l'impianto entrerà nella linea politica di green energy che la Regione Lazio sta portando avanti da tempo. L'obiettivo 20-20-20 che la Comunità Europea ci impone ci mette di fronte a certe sfide e il Lazio potrà diventare la Regione delle energie rinnovabili. E questo grazie all'elevato numero di imprenditori che crede nelle rinnovabili e alla forte presenza di centri di eccellenza di rilevanza internazionale. A Montalto di Castro vogliamo creare la più grande centrale fotovoltaica d'Europa: dalla crisi si esce investendo e sfruttando le energie rinnovabili.

Via | Regione Lazio
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: