Ecoguida hi-Tech: Greenpeace promuove Nokia e boccia Sony


E’ online la dodicesima edizione dell'Ecoguida ai prodotti hi-tech, pubblicata da Greenpeace. La classifica verde del settore tecnologico permette all’associazione ambientalista di valutare sia i processi di produzione che i prodotti stessi, per quanto riguarda l'eliminazione di sostanze tossiche, per l'impegno al riciclo dei prodotti usati e, sempre di più, per la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra.

Come negli ultimi anni, Nokia resiste al primo posto con 7,4 punti su 10, ma Samsung ed Ericsson, al secondo e terzo posto con 7,1 e 6,5 punti hanno recuperato posizioni. Anche LGE, Toshiba e Motorola migliorano il loro punteggio mentre è clamoroso lo scivolone di Sony che passa dal quinto al dodicesimo posto per non aver tenuto il passo degli altri marchi, soprattutto nel riciclo del materiale dismesso.

Brutte notizie anche per Hewlett Packard (HP), Dell e Lenovo che pagano pegno per non aver tenuto fede all'impegno preso di eliminare PVC (polivinilcloruro) e BFRs (ritardanti di fiamma bromurati) dai loro prodotti entro il 2009.

Via | Greenpeace
Foto | Greenpeace

  • shares
  • +1
  • Mail