Terremoto in Nuova Zelanda: scatta l'allarme tsunami

Allarme trsunami in Nuova Zelanda

Da twitter arrivano segnalazioni relative ad un probabile tsunami che potrebbe colpire le coste dell'Australia Orientale La causa è il terremoto di magnitudo 7.8 che ha colpito stamane alle 21:22 ora locale (in Italia erano le 11:22) Fiordland regione non abitata a circa 150 km da Invercagil. Riferisce l'NzHerald che la scossa sarebbe invece stata di magnitudo 6.6 secondo il rilevamento della magnituido con il sistema GNS.

Per ora non risultano danni a cose e persone, ma appunto è stato lanciato l'allarme a tenersi lontano dalle coste. In Nuova Zelanda si registrano tra i 10.000 e 15.000 terremoti ogni anno. La maggior parte sono di piccole dimensioni, ma tra i 100 e 150 sono grandi abbastanza intenti tanto da essere avvertiti. Il più grande terremoto noto si è avuto a Wairarapa nel 1855 ed è stato di magnitudo 8,2 , mentre nel 1931 il terremoto alla Hawke's Bay è stato di magnitudo 7,8.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: