"Salviamo gli squali dall'estizione", a chiederlo sono le vittime

blue sharkSalviamo gli squali dall’estinzione. Non si può non ascoltare questo appello, visto che a chiederlo sono proprio le stesse vittime degli attacchi, riunitesi a Washington per chiedere al Congresso americano di mettere in atto misure protettive a favore di questi animali.

Nove sopravvissuti hanno raccontato le loro storie, spiegando le ragioni di questa richiesta: chi meglio di loro può far capire che questi predatori agiscono solo seguendo il loro istinto? E soprattutto, chi meglio di loro può attirare l’attenzione sui rischio dell’estinzione degli squali? La loro scomparsa, infatti, avrebbe come conseguenza che molte altre specie si riprodurrebbero senza controllo.

Sono necessarie dunque azioni immediate per salvarli. Secondo le stime dello IUCN Shark Specialist Group, un terzo degli squali che vivono negli oceani sono già in pericolo di estinzione, sia perché restano incastrati nelle reti, sia perché vengono pescati e dalle loro pinne viene ricavata una zuppa, considerata una prelibatezza sul mercato asiatico.

Foto | StormyDog

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: