Incendio sul monte Moro soffoca Genova

incendio genovaNon c'è bisogno di andare fino in Grecia per scoprire che continuano gli incendi appiccati alle periferie delle città: dalle h.14.00 di ieri pomeriggio un incendio, divampato ai piedi del monte Moro, sta mettendo sotto assedio la città di Genova. La città è stata avvolta da un fumo denso e i quartieri più vicini all'incendio, Nervi, Quarto e Quinto, sono ad elevato rischio.

Alcune strade della città sono state evacuate, mentre la cenere arriva fino al centro della città, alla stazione ferroviaria di Brignole. I vigili del fuoco tornano a lavorare, i Canadair e gli elicotteri a cercare di domare le fiamme dall'alto. Anche l'autostrada A12 è stata chiusa per un tratto a causa del fumo, generando il blocco del traffico.

Gli abitanti sono spaventati, la Protezione Civile e i pompieri assicurano che la situazione è sotto controllo. Non ci sono dubbi sulla natura dolosa dell'incendio e si cercano i colpevoli che difficilmente saranno trovati. Intanto il secco vento di tramontana, sfruttato dai piromani in particolare a giugno e a settembre per far divampare in fretta le fiamme, continua a soffiare.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: