Bari, impianto fotovoltaico su un vigneto

pannelli fotovoltaici sulle vigne Qualche tempo fa discutevamo proprio qui su ecoblog della presunta incompatibilità tra impianti fotovoltaici, che richiedono grandi appezzamenti di terreno per risultare competitivi nella produzione di energia e agricoltura. Clamoroso fu il caso della società che andava alla ricerca di terreni agricoli dismessi per trasformarli in campi fotovoltaici .

Ebbene, grazie alla geniale intuizione di un viticoltore barese sembra che davvero fotovoltaico e agricoltura possano andare a braccetto: sul suo vigneto che si estende per 3 ettari ha fatto realizzare un impianto fotovoltaico di 1000 mq per una potenza di 50kWp in grado di produrre circa 60.000 kWh all’anno per un investimento di 280mila euro.

E ecco i vantaggi: l'impianto in parte è usato per il riscaldamento del vigneto e consentirà di avere le primizie e grazie all'enegia venduta il reddito aggiuntivo sarà di circa 30mila euro all'anno.

Via | Pienosole
Foto | Pienosole

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: