Ascoltate la musica delle piante

Tiziano e Luara si apprestano a registrare la musica delle piante Anche le piante compongono musica. Non è una idea da ecofissati ma un fatto tangibile, anzi ascoltabile e ad aver registrato la musica prodotta dalla linfa che scorre nei vegetali, grazie ad un convertitore di impulsi sono Tiziano Franceschi, programmatore informatico e Laura Silingardi, musicologa (a sinistra nella foto). Le sinfonie, sono state presentate a Verbania, a Villa Giulia, per la rassegna Editoria e Giardini che si tiene fino al 27 settembre.

Spiega Laura:

Tecnicamente il mondo verde produce note attraverso tetracordi. Si tratta di melodie formate dalla successione di quattro suoni, come accadeva nella musica della Grecia antica. Ogni pianta gioca su questi quattro “accordi” che si intrecciano, si scambiano, tra melodie più gravi o acute a seconda delle caratteristiche organolettiche del vegetale, visto che non tutte le linfe sono uguali.

Ma i vegetali, secondo l'esperienza di Laura, manifestano anche paura, come nel caso si un incendio:

Tendono a raccogliere la linfa verso il tronco, le radici, la parte vitale, mentre i suoni precipitano subito verso toni più gravi.

Se volete, sul sito di Laura e Tiziano, vocidipiante, sono raccolte alcune melodie e tra l'atro è acquistabile anche il CD. La mia preferita è l'edera e la vostra?

Via | Repubblica Milano
Foto | Courtesy Voci di piante

Grazie a Rosaria Capacchione per aver segnalato la storia di Tiziano e Laura su Facebook

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: