Napoli, si aprono 3 voragini ai Quartieri Spagnoli: sfollate 297 persone

Il bilancio delle 3 voragini che si sono aperte ieri mattina alle 4,00 nei Quartieri Spagnoli, in Vico San Carlo alle Mortelle, nel cuore di Napoli è pesante: sono stati evacuati 6 stabili, diversi bassi e per ora gli sfollati sono 297. Lo avevamo già detto in passato che sotto la città partenopea c'è il vuoto e che un intervento concreto, da parte di nessuna amministrazione, è mai stato fatto seriamente. Eppure la Napoli sotterranea è estesa quanto, se non di più, la città superiore.

Una delle voragini più grandi, circa 20 metri di diametro si è aperta nella chiesa di San Carlo alle Mortelle. I vigili del fuoco hanno già effettuato i primi rilievi e sarebbero stati i temporali dei giorni scorsi e la grande quantità di pioggia, la causa scatenante. O piuttosto la causa non è da ricercarsi nell'incuria del territorio?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: