In arrivo nuovi pannelli solari colorati


I comuni pannelli solari raggiungono massime prestazioni solo quando i raggi solari sono perpendicolari al pannello stesso. Questo obbliga a ruotarlo ed inclinarlo in maniera opportuna se si vuole ottenere sempre il massimo rendimento. La GreenSun Energy, una start-up israeliana, ha sviluppato un nuovo tipo di celle solari che riescono a migliorare il rendimento quando la luce non colpisce direttamente la superficie grazie ad un pannello colorato che diffonde la luce che arriva su tutta la superficie.


Esteticamente sembra del plexi-glass colorato, ma in realtà sono realizzati con tinture fluorescenti e nanoparticelle metalliche. Il silicio richiesto per la loro costruzione è per l’80% in meno rispetto ai normali pannelli, con il vantaggio di costi di produzione più contenuti. La loro efficenza al momento si aggira intorno al 12%, contro il 43% delle normali celle, ma la casa prodruttrice conta di arrivare ad un 20% e di ridurre ulteriormente i costi.

Il loro obiettivo è portare il costo dagli attuali 2.10$ per ogni watt prodotto a 0.94$/W contro i 4.54$/W dei normali pannelli. Le normali celle sprecano parte della loro energia in calore dissipato, al contrario delle nuove che spalmano la luce su tutta la superficie per poi concentrarla nei punti dove è presente il silicio limitando il problema del calore. L'azienda pensa di riuscire a far sparire i vecchi pannelli grazie al costo ridotto e dalla possibilità di installazioni in posizioni meno classiche. Inoltre se consideriamo anche l’impatto estetico, questo risulterebbe sicuramente ridotto grazie alle molte colorazioni disponibili.

Via | Inhabitat

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: