Paul Carter e Betty the BioBike: attraversare l'Australia con un pieno di olio di frittura

biodieselIl signor Paul Carter ha dato inizio alla sua avventura ecologica: attraversare l'Australia a bordo di una eco-moto alimentata esclusivamente a olio di frittura. L'impresa è titanica e colui che la compie è un ex-estrattore di petrolio convertito all'ecologia.

La partner nell'impresa, che si chiama Betty the BioBike, è una moto regolarmente registrata e dotata di assicurazione, frutto degli studi del Dipartimento di Ingegneria Meccanica dell'università di Adelaide. La motocicletta ha un motore alimentato a biodiesel, a partire da una miscela di olio di frittura e grasso animale.

Betty the BioBike non è nuova alle sfide, la motocicletta si è infatti aggiudicata il Premio Ambiente nella gara Panasonic World Solar Challenge, per aver rilasciato solo 71 grammi di anidride carbonica per km percorso, con un’efficienza di 3,5 litri per 100 km.

Questa volta Betty the BioBike, guidata da Paul Carter, percorrerà circa 20.000 km sulle strade australiane, e consumerò circa 650 litri di olio esausto a una velocità media di 95km/h, a dimostrazione del fatto che il biodiesel può essere usato per alimentare un veicolo commerciale su lunghi percorsi.

via | Rinnovabili

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: