20mila bottiglie di plastica sotto i mari

Non è il titolo di un nuovo romanzo, ma una triste realtà: sotto gli oceani si trovano ingenti quantitativi di bottiglie di plastica, accompagnate da altri oggetti di uso più o meno quotidiano quali sedie a sdraio o matasse di cordini in nylon. La scoperta è stata fatta da un gruppo di studiosi americani che con il brigantino Kaisei per un mese hanno solcalo le acque a largo della California fino al Nord del Pacifico per un percorso di oltre 1000 miglia.

Oceani infestati dalla plastica


Via | NewsTrust