Terremoto in Indonesia, Sumatra in trappola

Giornata di catastrofi oggi. Dopo lo Tsunami che ha colpito le isole Samoa, un forte terremoto ha colpito l'Indonesia, in particolare l'isola di Sumatra. La città di Pandang è intrappolata tra le macerie, mentre le scosse sono state sentite fino a Singapore e a Kuala Lumpur.

Il terremoto, di magnitudo 7.6 ha causato la morte di 75 persone e ha intrappolato Padang e i suoi 900.000 abitanti. Gli edifici più alti sono crollati, compresi uno degli ospedali della città ed il tetto dell’aereoporto.

Per avere ulteriori informazioni sulla potenza del sisma che ha devastato il sud delll'isola di Sumatra, trovate qui la scheda USGS relativa al terremoto.

  • shares
  • Mail