Influenza A H1N1, confermato il contagio di un gatto domestico negli Usa (Iowa)

Influenza A H1N1, confermato il contagio di un gatto domestico negli Usa (Iowa) L'influenza A H1N1, o come la chiamano gli americani swine flu, fa il salto di specie e dall'uomo passa agli animali, non solo degli allevamenti ma anche domestici. La notizia, confermata anche dal IDPH - Iowa department of public health- è data dall'AVMA, American Veterinary Medical Association, che scrive nel suo comunicato stampa:

Un gatto in Iowa è risultato positivo al virus H1N1 dell'influenza, i funzionari di Stato lo hanno confermato questa mattina, segnalando che è la prima volta che in un gatto è stata diagnosticata una influenza causata da questo ceppo. Il gatto, che ha recuperato, si crede possa averla contratta da qualche abitante della casa, che si è ammalato di H1N1. Non ci sono prove che il gatto possa aver trasmesso il visrus a altri animali o persone. Prima di questa diagnosi, il virus H1N1 è stato trovato oltre che negli esseri umani, anche nei maiali, uccelli e furetti. L'American Veterinary Medical Association (AVMA) e l'American Association of Feline (AAFP) ai proprietari di animali da compagnia ricordano che alcuni virus possono passare tra le persone e gli animali, quindi questo non è stato un evento del tutto inatteso. I proprietari di animali domestici dovrebbero monitorare la salute dei propri amici, molto attentamente e farlo visitare immediatamente da un veterinario se ravvisano anomalie. L' AVMA è attivo nel monitoraggio di tutti i contagi da H1N1 negli animali e pubblica aggiornamenti su AVMA.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail