Protestano gli animalisti contro la Rinascente: cadaveri di conigli in piazza

E’ stato un ponte molto movimentato quello dei magazzini la Rinascente a Milano e Torino dove attivisti del movimento animalista internazionale facenti capo alla campagna AIP (Attacca l'Industria della Pelliccia) hanno portato avanti una protesta agghiaccinate contro l’utilizzo dei conigli nell’industria della pelliccia.

Cadaveri di conigli recuperati già morti in alcuni allevamenti del territorio italiano sono stati, infatti, macabramente condotti in strada e mostrati a testimonianza degli orribili effetti di un’assurda moda che condanna a morte, ogni anno, circa 50 milioni di animali. Privandoli della libertà, della pelle e della vita.

La protesta si innesca sulla base di un impegno assunto da La Rinascente riguardo all’impegno per una politica aziendale fur-free che avrebbe dovuto permettere la totale scomparsa dei capi in pelliccia all’interno dei loro negozi entro il 31 gennaio 2009. L’accordo ha fortunatamente condotto alla chiusura dei reparti di pellicceria in passato presenti al’interno de La Rinascente ma non ha impedito alle aziende che vendono spazi all’interno dei grandi magazzini di continuare a mantenere capi con inserti in lapin. Da qui, la necessità di portare avanti nel modo più "indimenticabile"possibile la protesta. Cliccando qui è possibile vederne il video

Foto | ">Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail